Il festival

Alter-Art Festival, evento internazionale di Arti, Teatro e Danza, si svolge in un comune dell’entroterra marchigiano, impegnato in un rinnovamento politico e culturale, in termini di inclusione sociale, innovazione nei sistemi educativi e sostenibilità ambientale.

Il festival è organizzato e coordinato dall’associazione Ijshaamanka, leader del progetto europeo Dan.The.Net, e diretto da Monia Mattioli. Vede la collaborazione e il sostegno della Commissione Europea, con il Programma biennale Erasmus+, e dell’Agenzia Nazionale Giovani (ANG).

Alter-Art è il risultato di circa un anno di lavoro da parte di dieci associazioni culturali e sociali, istituzioni comunali e scuole superiori del territorio marchigiano, quali il Liceo Scientifico "Torelli" di Pergola, il Liceo Artistico "Nolfi-Apolloni" di Fano, il Liceo Artistico "Mannucci" di Fabriano e l’Istituto Istruzione Superiore "Panzini" di Senigallia.

Lo staff di Alter-Art è composto da persone, molte di cui giovani, provenienti dal territorio regionale, italiano ed europeo, che si impegnano a diffondere valori di uguaglianza, scambio, comunità, sostenibilità e integrazione.

Attraverso i suoi progetti, tra cui Alter-Art Festival, Ijshaamanka (composta da operatori professionisti, ballerini, attori, coreografi e docenti) svolge attività itineranti sul territorio nazionale, organizzando e creando "esplorazioni artistiche", performances, laboratori di teatro-danza, convegni e concerti, gettando così le basi per una società migliore.

Gli obiettivi che si propone Ijshaamanka, anche attraverso il festival, sono di costruire un’identità culturale comunitaria, che metta l’inclusione sociale in prima linea, innovare i sistemi culturali ed educativi, riqualificare sostenibilmente i territori rurali, i borghi e le piccole comunità spesso dimenticate dai grandi progetti istituzionali.

Alter-Art quindi è una via da percorrere tutti insieme.

Un ringraziamento per la collaborazione va al Comune di Pergola, Teatro Rebis di Macerata, al regista Andrea Fazzini, alla Comunità Papa Giovanni XXIII di Fano, all’Associazione Arcigay Agorà di Pesaro, al Progetto AGFI "Altre Visuali", a Onda Libera TV, alla giornalista Sonia Zanelli, professore Riccardo Mastini, alle professoresse Francesca Salis e Catia Giaconi, all’ingegnere Giovanni Mori del movimento Fridays For Future, a Lula Merlo, Asia Scardapane e a tutti i tantissimi studenti, docenti, scuole, organizzazioni e persone che hanno collaborato alla realizzazione di Alter-Art.

Un grazie di cuore infine va a tutti i visitatori del festival. Vi aspettiamo a Pergola!